rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Incidente in moto in via Trevisani, muore 49enne

Lo scoote sbandato e finito contro una recinzione. L'uomo morto sul colpo

Un altro incidente mortale sulle strade veronesi. Ieri pomeriggio, verso le 16, Loris Rossi, 49enne di Borgo Milano ha perso la vita in seguito alla sbandata del suo scooter e il violento impatto contro la recinzione di una casa.

Il fatto è avvenuto in via Don Trevisani, nella zona tra San Massimo e Croce Bianca, già teatro di numerosi scontri fatali. Rossi, operaio dell'Amia e proveniente da San Massimo, ha incrociato un auto ferma allo stop che stava attendendo di proseguire da via Brigata Savoia e, forse messo in allarme dall’eventuale manovra della macchina, ha sterzato bruscamente, poi è scivolato sull’asfalto ed è finito rovinosamente sulla recinzione di una casa distante una ventina di metri. Arrivata l’ambulanza e l’auto medica del 118, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 49enne, morto sul colpo.

La salma dell’uomo, che aveva moglie e due figli, è stata portata al policlinico di Borgo Roma a disposizione dell’autorità giudiziaria che potrà stabilire un’autopsia, o un semplice esame esterno per verificare le cause esatte della morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in moto in via Trevisani, muore 49enne

VeronaSera è in caricamento