rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca Zimella / Via Callesella

Fatale incidente domestico: si taglia un'arteria del collo e muore dissanguato

La vittima è un uomo di soli 46 anni, il quale si è accidentalmente tagliato all'altezza del collo con il disco in rotazione della smerigliatrice che stava utilizzando per dei lavori in casa

Un tragico incidente domestico è avvenuto nella giornata odierna, domenica 10 giugno, nel Comune di Zimella in via Callessella verso le ore 12.30. La vittima è Zahid Hamid, nato il 24 gennaio 1972 e residente ad Arcole.

L'uomo si trovava da solo in casa di un conoscente, il quale è attualmente in Marocco e lo aveva in precedenza incaricato di eseguire alcuni lavori all'interno della sua abitazione durante la sua assenza.

Per cause ancora in corso di accertamento, pare fosse salito su una sedia e di lì poi caduto, Zahid Hamid mentre si trovava impegnato nella realizzazione di un taglio sul soffitto del salone tramite una mola a disco, si è accidentalmente tagliato all'altezza del collo con la lama in rotazione della smerigliatrice. A seguito dell'incidente l'uomo ha riportato una profonda lesione arteriosa e muscolare all'altezza della trachea, finendo con il dissanguarsi e decedendo pochi istanti dopo.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'ambulanza e l'elisoccorso, oltre ai carabinieri di Cologna Veneta che stanno attualmente conducendo le indagini. Il paziente è purtroppo deceduto nonostante i tentativi di soccorrerlo da parte degli operatori intervenuti. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria per la regolare ispezione cadaverica che si terrà lunedì 11 giugno presso l'ospedale di San Bonifacio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatale incidente domestico: si taglia un'arteria del collo e muore dissanguato

VeronaSera è in caricamento