Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Borgo Venezia / Corso Venezia

Auto contro bus in corso Venezia. Chi ha provocato l'incidente era ubriaco

Il cingalese alla guida dell'auto finita contro la navetta delle Corti Venete aveva un tasso alcolemico che sforava di cinque volte i limiti di legge

Emergono maggiori elementi sull'incidente avvenuto lo scorso 16 gennaio in corso Venezia. A fornirli è L'Arena, secondo cui il cingalese alla guida dell'auto che si è scontrata con il bus navetta delle Corti Venete aveva un tasso di alcol nel sangue cinque volte superiore al consentito.

Per l'auto, che al momento dell'incidente è risultata anche senza assicurazione, è scattato il fermo amministrativo. L'uomo avrà la patente sospesa minimo per due anni e con dieci punti in meno. E dovrà rispondere del reato di guida in stato di ebbrezza per cui rischia l'arresto fino a 2 anni e una multa fino a 12mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto contro bus in corso Venezia. Chi ha provocato l'incidente era ubriaco

VeronaSera è in caricamento