Incidente di caccia. Ricoverato un uomo ferito da un colpo d'arma da fuoco

L'ambulanza intervenuta in via Stra, a Veronella, ha trasportato il cacciatore al Mater Salutis di Legnago in Codice Rosso. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri

Un uomo è stato trasportato in Codice Rosso all'ospedale di Legnago, dopo un incidente di caccia che si è verificato nella mattinata di lunedì. 
Il fatto è avvenuto nella zona di via Stra, a Veronella, dove un cacciatore sarebbe stato ferito dal colpo esploso per errore da un compagno di battuta. Un'ambulanza infermierizzata si è così diretta sul posto intorno alle 11 e ha poi trasportato l'uomo al Mater Salutis. Anche i carabinieri si sono diretti sul luogo del fatto, per verificare e ricostruire quanto successo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento