Fiamme e fumo nella notte da un edificio abbandonato in Basso Acquar

I vigili del fuoco di Verona sono intervenuti all'altezza del civico 40 nella serata di lunedì. L'incendio è stato domato in breve tempo, senza particolari conseguenze

Immagine generica

È scattata intorno alle ore 20 di lunedì l'allerta per un incendio divampato a Verona, in uno stabile abbandonato di Basso Acquar. Le fiamme hanno preso vita nell'edificio situato all'altezza del civico 40, dove una volta si trovava il negozio di illuminazione Pedron e ora diventato riparo per senzatetto alla ricerca di un luogo trascorrere le ore più fredde. 

Avvisati dal personale di un'altra attività della zona, i vigili del fuoco si sono precipitati sul posto e nel giro di breve tempo sono riusciti a spegnere il piccolo focolaio che si era creato. Sul luogo dell'incendio non sarebbe stato presente nessuno, ma i pompieri avrebbero rinvenuto il necessario per superare la notte: giacigli di materassi e coperte andati distrutti dalle fiamme. 
Possibile dunque che l'incendio sia stato causato dal tentativo di accendere un fuoco per scaldarsi o da una sigaretta gettata in maniera distratta, difficile stabilirlo. Sul posto insieme ai pompieri, erano presenti anche gli agenti della Questura di Verona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento