Incendio all'azienda Geo&Tex 2000, sul posto anche pompieri veronesi

Hanno portato il loro supporto ai colleghi per lo spegnimento del rogo nella ditta vicentina. Sul posto anche carabinieri e personale dell'Arpav

Pompieri spengono le fiamme nell'azienda vicentina Geo&Tex 2000

Anche i vigili del fuoco di Verona sono intervenuti come supporto idrico ai colleghi impegnati nello spegnimento dell'incendio scoppiato ieri, 29 maggio, intorno alle 22.30 alla Geo&Tex 2000 di via Giusti a Valbrenta, nel Vicentino.

Come riportato da VicenzaToday, le fiamme sono partite da un deposito di materiale esterno e si sono propagate nel vicino magazzino interno, il quale è anche collegato alla parte produttiva dell'azienda. Il magazzino è collassato e le fiamme hanno distrutto anche le materie prime i prodotti finiti in esso contenuti, ovvero materiali geotessili non tessuti. L'area produttiva, invece, è stata salvata grazie al contenimento del rogo.

Oltre i pompieri veronesi e vicentini, sono accorsi a dare il loro sostegno anche i colleghi padovani, trevigiani e veneziani. Sul posto hanno operato circa 40 vigili del fuoco, con cinque autopompe, quattro autobotti, una cisterna chilolitrica, un carro schiuma e un'autoscala.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme ai vigili del fuoco, hanno lavorato i dipendenti dell'Arpav che hanno campionato l'aria, saturata dal fumo prodotto dall'incendio. Mentre i carabinieri hanno bloccato la viabilità per agevolare i soccorsi. Al personale di polizia giudiziaria dei pompieri, infine, il compito di scoprire l'origine del rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Polemica su Crisanti, il professor Palù: «È un mio allievo esperto di zanzare»

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento