Cronaca

Incendio alla discoteca Art e fumo in pista: 17 le persone intossicate

Fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze in seguito all'episodio avvenuto nella notte tra sabato e domenica nel locale di Desenzano de Garda, frequentato anche da diversi veronesi

A causa di un guasto alla macchina dell'aria si è verificato un INCENDIO ESTERNO con immissione di fumo all'interno della nostra casa ART ... ringrazio lo staffArt e tutti i presenti x la veloce evacuazione all'esterno ..... sono vicino ai ragazzi che si sono sentiti male e ringrazio tutti .... i Ragazzi del 118, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, la Polizia e i Ragazzi non in divisa per la disponibilità data.

Siamo chiusi x rimettere in ordine tutta la StrutturART.

Questa la comunicazione affidata ai social network dall'Artclubdisco, dopo l'incendio scoppiato intorno alle 2 nella notte tra sabato e domenica. 
Come riportato dai colleghi di BresciaToday, erano circa 700 le persone presenti in quel momento nel locale e fatte evacuare in pochi secondi, dopo che una nube di fumo ha invaso la pista. L'incendio infatti è divampato su una delle macchine dell'impianto di aerazione poste sul tetto dell'edificio, con il fumo che è finito sul dance floor tramite i bocchettoni di condizionamento. 
Cinque squadre dei vigili del fuoco si sono precipitate sul posto, insieme a decine di ambulanze del 118 e a l'elisoccorso partito da Brescia. Alla fine il bilancio è stato di 17 ragazzi intossicati, che sono stati trasportati negli ospedali della zona bresciana e mantovana, ma fortunatamente nessuno di loro ha riportato gravi conseguenze. 

Il locale di Madame Sisì, nome d'arte di Carlo Tessari, imprenditore originario di Monteforte d'Alpone, è frequentato anche dal pubblico veronese, presente in occasione del fatto di sabato sera, come testimoniano alcuni messaggi pubblicati sui social network. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla discoteca Art e fumo in pista: 17 le persone intossicate

VeronaSera è in caricamento