Cronaca San Bonifacio / Via Camporosolo

Nuovo rogo a San Bonifacio, evacuata famiglia di 5 persone

La causa potrebbe essere il malfunzionamento di una stufa o della canna fumaria. L'incendio ha anche fatto crollare parte del tetto del palazzo, che ora è stato dichiarato inagibile

Le fiamme divampano ancora in provincia, dove quest'anno pare proprio che gli incendi non finiscano mai. A finire in pericolo questa volta è stata una famiglia italiana di quattro persone, padre, madre e due bambini, residente a San Bonifacio.

MALFUNZIONAMENTO - Ieri sera, quando il rogo è scoppiato, fortunatamente, i quattro erano già stati fatti evacuare. Le fiamme si sono sviluppate nella mansarda di un edificio di tre piani in via Camporosolo, nei pressi del centro commerciale, probabilmente a causa del malfunzionamento della canna fumaria di una stufa. Il fuoco ha provocato il crollo di parte del tetto: sul posto sono intervenute quattro squadre dei vigili del fuoco di Verona, Legnago e Lonigo con una quindicina di uomini. La zona è stata interdetta al traffico dalla polizia municipale e dai carabinieri; la parte più danneggiata dell'edificio è stata dichiarata inagibile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo rogo a San Bonifacio, evacuata famiglia di 5 persone

VeronaSera è in caricamento