Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spaventoso incendio in una casa: residenti salvi ed evacuati, pompieri al lavoro

Le fiamme sono divampate intorno alla mezzanotte di giovedì in un'abitazione di Palazzolo. A lanciare l'allarme è stato il proprietario

 

È stato lo stesso padrone di casa ad avvisare i vigili del fuoco dell'incendio che si era propagato nella sua abitazione di Palazzolo, nel comune di Sona. Intorno all'ora di mezzanotte di giovedì, i pompieri si sono preicipitati al civico 16 di via Monte Paul, per cercare di domare le fiamme che erano partite dalla zona del tetto e che hanno intaccato buona parte della casa: 22 unità in tutto con 8 mezzi, si sono messe all'opera per estinguere il rogo, che fortunatamente non ha provocato feriti. 

Sul posto un'ambulanza infermierizzata di Bussolengo, che si è occupata dei proprietari (indenni ma sotto shock) e dei vigili del fuoco che avrebbero inalato del fumo. Anche i carabinieri di Sommacampagna si sono recati in sopralluogo, con le operazioni di spegnimento e smassamento che sono proseguite anche nella mattinata di giovedì: alle 9.30 infatti tre mezzi dei pompieri erano ancora sul posto con il funzionario e il nucleo investigativo, per cercare di comprendere le cause dell'incendio. 
I danni all'abitazione hanno riguardato soprattutto il primo piano, che è andato distrutto.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento