Fiamme in una casa a Monteforte d'Alpone: vigili del fuoco all'opera tutta la notte

L'incendio ha coinvolto un'abitazione con presente una famiglia di quattro persone

Vigili del fuoco

I vigili del fuoco riferiscono di essere intervenuti nella serata di ieri, giovedì 9 gennaio, a Brognoligo di Monteforte d'Alpone a causa di un vasto incendio che avrebbe coinvolto un'abitazione. Le fiamme sarebbero divampate nella prima serata di ieri all'interno di una casa situata in località Castellaro, dove all'interno vi sarebbero stati i componenti di un nucleo familiare composto da quattro persone.

Per domare le fiamme i pompieri spiegano di essere intervenuti, verso le ore 19.20, con ben cinque mezzi e circa una quindicina di uomini, provenienti dai distaccamenti di Caldiero ed Arzignano. L'ipotesi dei vigili del fuoco è che l'incendio possa essere stato originato da un problema al camino. In seguito le fiamme avrebbero poi coinvolto il tetto dell'abitazione, distruggendo infine buona parte del primo piano dell'edificio.

Le operazioni dei vigili del fuoco per domare l'incendio sono proseguite per tutta la notte, fino all'alba di oggi, venerdì 10 gennaio. Nel frattempo alla famiglia evacuata dall'abitazione in fiamme, il sindaco del paese ha prontamente saputo trovare un alloggio temporaneo. Ora saranno necessari nuovi interventi di messa in sicurezza e ripristino delle condizioni di agibilità dell'edificio. Tanta paura, ma per fortuna nessun ferito, in una serata infernale che avrebbe potuto rivelarsi ancora più drammatica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento