Cronaca Centro storico / Via Ponte Rofiolo

Brucia la canna fumaria della pizzeria: incendio domato e pochi danni

L'incendio ha avuto luogo nella mattinata di venerdì tra via Pallone e via Ponte Rofiolo, a Verona, dove è situato il locale Leon D'Oro: sul posto si sono diretti i vigili del fuoco con 3 mezzi e 8 unità

Pizzeria Leon D'Oro - Immagine GoogleMaps

L'intenzione di far ripartire l'attività con consegne a domicilio in questo periodo di quarantena forzata, causata dall'epidemia di coronavirus, si è trasformata in un principio di incendio per la pizzeria Leon D'Oro. 
Intorno alle 9.30 del mattino di venerdì, il personale dell'esercizio situato nello storico palazzo ottocentesco tra via Pallone e via Ponte Rofiolo, nel centro storico di Verona, ha riacceso il forno per portarlo alla temperatura necessaria per preparare le pizze per il fine settimana. Qualcosa però è andato storto, probabilmente a causa di un accumulo di fuliggine nella canna fumaria, dalla quale è partito un principio di incendio. Residenti e lavoratori fortunatamente si sono subito accorti di quello che stava avvenendo e hanno avvisato il 115: sul posto sono arrivati 3 mezzi e 8 unità dei vigili del fuoco, i quali sono riusciti ad impedire che il rogo assumesse ben altre proporzioni, danneggiando ulteriormente lo storico edificio, che risulta vincolato e protetto dai beni architettonici. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia la canna fumaria della pizzeria: incendio domato e pochi danni

VeronaSera è in caricamento