Incendio in campagna a Sona, si pensa ad un atto doloso: partite le indagini

Le fiamme sono divampate in via Campagnola, al civico 6, intorno alle 23, in un terreno limitrofo a quello dove la scorsa settimana Polizia stradale e carabinieri hanno liberato la 44enne tenuta segregata in un bins per le mele

Foto di un lettore

Un incendio è divampato nella tarda serata di martedì in un'area rurale del comune di Sona. Alcuni lettori hanno segnalato alla nostra redazione un forte odore di bruciato avvertito nella zona di Sommacampagna e uno di questi ha immortalato da lontano le fiamme divampate. 

40980485_2192497084317962_6592197079014047744_n-2

Erano da poco passate le 23 quando quattro mezzi dei vigili del fuoco, più una torre faro, si sono recati al civico 6 di via Campagnola, dove un rogo sarebbe partito da una pensilina sotto la quale erano presenti alcuni trattori. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza si sono conclue solamente alle 5 del mattino di mercoledì, mentre sul posto sono arrivati anche i carabinieri: l'incendio infatti è scoppiato in un terreno limitrofo a quello dove, la scorsa settimana, Polizia stradale e militari hanno liberato una donna tenuta segregata da 14 giorni e arrestato i presunti responsabili del gesto. A prendere fuoco sono stati infatti alcuni mezzi agricoli e cassoni di proprietà del 53enne originario di Bolzano che, insieme ad un complice, è accusato di aver rinchiuso la 44enne polacca in un bins per la raccolta delle mele. 
Sulle cause stanno ora lavorando i carabinieri: potrebbe infatti trattarsi di un atto doloso e i militari hanno messo sotto sequestro l'area. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

40998496_293082978158680_6603264909088129024_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento