menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri con l'auto bruciata

I carabinieri con l'auto bruciata

Auto va a fuoco a Garda: danni a 2 veicoli e del carburante finisce nel lago

Sono stati i carabinieri ad accorgersi delle fiamme che si stavano sviluppando sulla Citroën C4 e ad intimare al conducente di fermarsi lungo la SR 249. Sul posto poi sono arrivati i vigili del fuoco, il personale comunale e la Protezione civile

Erano circa le 11.30 di domenica mattina, quando i carabinieri della stazione di Bardolino sono intervenuti sul SR 249, nel comune di Garda, per l'incendio di un'auto. 

Si trattava di una Citroën C4 condotta da un uomo di San Bonifacio, classe 1954, che proveniva da Torri del Benaco in direzione di Bardolino: quando i militari l'hanno incrociata, si sono accorti che la macchina stava prendendo fuoco, così hanno invertito immediatamente la marcia e hanno intimato al conducente di fermarsi, per evitare conseguenze ben più gravi. Subito sono arrivati i vigili del fuoco per domare le fiamme, ma il veicolo era già stato quasi completamente distrutto dalle fiamme, che hanno intaccato altri due mezzi parcheggiati nelle vicinanze. 
Probabilmente a causare il rogo è stato un malfunzionamento tecnico del motore. Dalla Citroën inoltre si è verificati un versamento di carburate e liquidi nel lago di Garda, che fortunatamente è stato contenuto dal personale comunale e dalla Protezione civile, a loro volta intervenuti sul posto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento