Cisterna di bitume e casolare a fuoco: incendi domati dai vigili del fuoco

Il primo episodio si è verificato a Sona, poco dopo le 20 di giovedì, alla Matco srl. Il secondo è avvenuto nella zona rurale di Gazzo Veronese pochi minuti dopo

Immagine generica

Quella di giovedì è stata una serata di lavoro per i vigili del fuoco, chiamati a due interventi in provincia per due differenti roghi che li hanno tenuti impegnati per diverse ore. 

Sona

Il primo è scattato poco dopo le ore 20, quando le fiamme sono divampate in una cisterna orizzontale di bitume della Matco srl di Sona. Allo stabilimento di via Campagnola si sono diretti 10 pompieri di Verona e 5 volontari di Villafranca con 5 mezzi, che hanno lavorato fino all'una di notte circa per domanre l'incendio e mettere l'area in sicurezza. Fortunatamente non sono stati registrati feriti nell'episodio.

Gazzo Veronese

Intorno alle 20.40 invece, 11 unità dei vigili del fuoco si sono dirette in via Albarelle a Gazzo Veronese, dove aveva preso vita un incendio in una rimessa agricola. L'opera di spegnimento e messa in sicurezza dei pompieri è andata avanti oltre la mezzanotte, ma alla fine il casolare è stato dichiarato inagibile, mentre nessuna persona è stata coinvolta nel rogo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento