menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La falegnameria andata a fuoco

La falegnameria andata a fuoco

Incendi all'alba in provincia: le fiamme divampano in un capannone della Valpolicella

I vigili del fuoco sono intervenuti a Sant'Ambrogio di Valpolicella per domare il rogo scoppiato in uno stabilimento. Un altro incendio si è verificato invece nella zona di Bardolino, all'interno di un appartamento

Già nelle prime ore di mercoledì 26 novembre i vigili del fuoco sono stati chiamati al lavoro per due incendi divampati in provincia di Verona.

IMG_20201002_133109_1606391217385-2
Operazioni di spegnimento nella falegnameria 

La prima allerta è scattata intorno alle 5.15 e ha portato i vigili del fuoco in via Case Sparse Campagnon, a Sant'Ambrogio di Valpolicella. Qui le fiamme sarebbero divampate all'interno di un capannone di proprietà di una ditta di marmi, che l'aveva affittato ad un'azienda che si occupa di imballaggi in legno: una falegnameria, di circa 1000 metri quadrati, che si occupava di realizzare bancali e strutture in legno per il trasporto lastre di marmo. Sul posto si sono recati 3 mezzi e 9 pompieri che si sono subito adoperati per domare le fiamme che hanno coinvolto macchinari e materiale legnoso. Le operazioni si sono concluse alle 11.45, ma i danni alla struttura sarebbero ingenti e il tetto pericolante. L'edificio quindi ora è inagibile. 

IMG-20201126-WA0010_1606392336325-2
I pompieri a Sant'Ambrogio di Valpolicella

Poco dopo le 6 invece, due mezzi dei vigili del fuoco su sono diretti in località Casaretti a Calmasino di Bardolino, dove un incendio si è sviluppato all'interno di un appartamento per cause ancora da verificare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento