menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la stagione 2017 di Gardaland, ma con qualche inghippo

Non è bastato un collaudatore d'eccezione come Andrea Iannone ad evitare che le nuovissime montagne russe Shaman presentassero qualche problemino in apertura di stagione e, inoltre, nel giorno dell'inaugurazione di Gardaland un'altra attrazione si è bloccata

Gardaland Resort ha aperto oggi la sua 42a stagione con prospettive assolutamente rosee nell’ambito del turismo, non solo italiano ma soprattutto estero. La percentuale di clientela straniera nel Parco la scorsa stagione è stata pari al 30% a fronte del 70% di italiani. Non sono tuttavia mancati alcuni "piccoli problemi" proprio nel giorno dell'inaugurazione ufficiale.

SHAMAN, REALTA' VIRTUALE PROBLEMA ATTUALE - La grande novità dell'anno, Shaman la montagna russa con la Realtà Virtuale creata per garantire una straordinaria avventura immersiva, attualmente a causa di un problema tecnico non è sfruttabile al massimo delle sue funzioni.

Shaman, infatti, sarà temporaneamente utilizzabile dai visitatori senza la Realtà Virtuale, mentre la montagna russa funzionerà comunque in modo regolare. “Un problema tecnico temporaneo - ha dichiarato Aldo Maria Vigevani, Ad Gardaland, durante la conferenza stampa - si è verificato giovedì pomeriggio. I programmatori sono al lavoro per ristabilire la qualità dell’’esperienza unica e memorabile che Gardaland ha in serbo per il suo pubblico”.

“Un investimento pari a 5 milioni di euro ci ha permesso di dotare Shaman di un sistema completamente immersivo e all’avanguardia. Questa sarà una tra le più sofisticate esperienze di Realtà Virtuale sulle Montagne Russe attualmente esistenti, un’esperienza di Realtà Virtuale di questo livello non è riscontrabile in alcun’altra parte d’Italia” - ha poi concluso l’Ad di Gardaland.

GIOSTRA BLOCCATA CON FAMIGLIA SOSPESA. IPOTESI BLACK OUT, ENEL SMENTISCE E GARDALAND RETTIFICA - Oltre alla vicenda Shaman, nella mattina di oggi, sabato 8 aprile, l'attrazione Sequoia Adventure, proprio mentre stava salendo ad alcune decine di metri d'altezza con a bordo una famigliola di quattro israeliani, si è improvvisamente bloccata. Gli addetti del Parco sono subito intervenuti per liberare e trasferire a terra i visitatori, per i quali fortunatamente non vi sono comunque state particolari conseguenze.

Sulla vicenda è successivamente intervenuto lo stesso Ad di Gardaland Aldo Maria Vigevani, il quale ha spiegato così l'accaduto: "Oggi un anomalo straordinario sbalzo di energia da parte di Enel ha causato guasti a uno dei trasformatori del Parco. Ciò ha comportato un immediato black out dovuto alla mancanza di energia elettrica; il Parco ha quindi subìto un improvviso blocco di tutte le attività che hanno coinvolto ogni area, le attrazioni e i punti di ristoro. È questo il motivo per cui sull’attrazione Sequoia Adventure una famiglia è rimasta bloccata sul convoglio a 20 metri d’altezza, ma è stata prontamente evacuata dal personale di sicurezza".

"I generatori del Parco sono immediatamente entrati in funzione - ha poi concluso l'Amministratore delegato - ma, come da protocolli di sicurezza, è stato necessario provvedere allo spegnimento e al successivo riavvio di tutte le attrazioni per poter arrivare alla normalizzazione attraverso le consuete procedure previste in questi casi”. Tuttavia non si è fatta attendere troppo la controreplica da parte di E-distribuzione, società del gruppo per la gestione della rete elettrica, che in una nota ufficiale ha smentito "di aver avuto alcun disservizio sulle proprie linee che alimentano il Parco divertimenti di Gardaland. La circostanza è già stata verificata direttamente con gli Uffici Tecnici del Parco Divertimenti stesso".

In serata è infine pervenuta la rettifica da parte dell'Amministratore delegato di Gardaland Aldo Maria Vigevani: “A seguito di ulteriori e più approfondite verifiche effettuate congiuntamente nel corso di tutto il pomeriggio dai tecnici di Enel e da quelli di Gardaland, è emerso che lo sbalzo di energia verificatosi non è da imputare a Enel ma ad un guasto sulla rete interna del Parco. Gardaland si scusa con Enel per aver erroneamente imputato loro, in un primo tempo, la responsabilità del problema riscontrato”.

INTERVIENE IL CODACONS - Sulla vicenda è poi arrivata anche la richiesta di un intervento della Magistratura da parte del Coordinamento delle Associazioni per la Difesa dell'Ambiente e dei Diritti degli Utenti e dei Consumatori: "Un episodio grave per il quale la magistratura dovrà avviare le necessarie indagini per accertare le responsabilità connesse all’episodio. Appare infatti anomalo che un'interruzione improvvisa di corrente lasci i cittadini bloccati sulle attrazioni di Gardaland, alcune a dir poco estreme come le montagne russe. Nei parchi giochi il servizio elettrico deve essere costantemente garantito e senza alcuna interruzione, anche attraverso sistemi di alimentazione di emergenza, proprio per evitare che le giostre si blocchino creando disagi agli utenti e situazioni di potenziale pericolo. Per tale motivo – prosegue il Codacons – chiediamo alla Procura di Verona di aprire un'indagine sulla vicenda e fare chiarezza su quanto avvenuto".

Gardaland SHAMAN_Iannone con il Visore_007-2

Ad ogni modo non mancano anche le note positive per il Parco divertimenti più famoso d'Italia che con i suoi 2 hotel - Gardaland Hotel e Gardaland Adventure Hotel -  e uno splendido Acquario - Gardaland SEA LIFE Aquarium - è oggi una delle destinazioni turistiche più gettonate. Situato in una zona strategica logisticamente molto importante, è facilmente raggiungibile da tutt’Italia e da buona parte dell’Europa.

Il 2016 è stato un anno più che positivo che ha registrato un importante aumento di arrivi italiani e soprattutto stranieri nella zona del Garda: quasi 5 milioni di turisti hanno soggiornato sul Lago di Garda nell’ultimo anno segnando un incremento pari al 6% rispetto all’anno precedente. E un ruolo da protagonista lo ha giocato sicuramente Gardaland Resort che, nei suoi due hotel, ha registrato una percentuale di occupazione delle camere superiore al 70%. Nei due hotel del Parco - Gardaland Hotel e il nuovo Gardaland Adventure Hotel - è stata registrata una presenza media di stranieri superiore al 45%.

Gardaland Hotel_stanza Snow Princess-2

Per quanto riguarda il Parco, nella classifica Tripadvisor dei luoghi più visitati e amati nel 2016, Gardaland ha registrato il 1° posto in Italia e il 7° nella classifica europea! Gardaland Resort d’altronde gioca un importante ruolo anche sul fronte dell’occupazione; all’apertura di stagione sono 1.000 i dipendenti (200 fissi e circa 800 stagionali) che diventano 1.500 in alta stagione, numeri importantissimi per l’economia. Quest'anno inoltre, la grande novità SHAMAN, una volta superati tutti i piccoli problemini tecnici, offrirà un’esperienza sensoriale a 360°, ricca di sollecitazioni e sorprendenti effetti visivi accompagnati da una suggestiva musica sciamanica. Un viaggio avventuroso e intenso nel mondo degli spiriti degli Indiani d’America con un totale coinvolgimento sensoriale e fisico. Pensata per gli amanti delle emozioni intense, SHAMAN si rivolge a teenagers, giovani adulti ma anche a famiglie con ragazzi dai 120 centimetri di altezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alle emozioni su SHAMAN e sulle altre attrazioni del Parco, non mancherà l’occasione di assistere a coinvolgenti show outdoor, spettacoli teatrali e animazioni di grande livello durante tutta la giornata. Per la nuova stagione il cast degli artisti di Gardaland porta in scena momenti di grande impatto scenico. Tra gli appuntamenti va segnalato Romeo, le formidable presso il Palatenda: un nuovo spettacolo totalmente comico nel quale Kevin Huesca, ventriloquo di fama internazionale, vestirà il ruolo di uno strampalato personaggio di varietà. Huesca sarà accompagnato da un’acrobata aerea, Olesia Shulga - vincitrice della medaglia d’oro al Festival di Montecarlo - e da tre coppie di ballerini.

A Gardaland Theatre, invece, il nuovissimo spettacolo si intitola Perla d’Oriente: muove le energie del cosmo e della natura ed è incredibilmente poetico. Il pubblico potrà ammirare l’antica tradizione acrobatica orientale, grazie a ben 22 artisti tra acrobati e corpo di ballo, in uno show che fonde armonicamente il folklore e la tradizione acrobatica cinese con la mitologia orientale. Per i più piccoli, da non perdere l’amato clown Pass Pass con il quale divertirsi passeggiando per il Parco; non mancherà il Truccabimbi per farsi dipingere il viso da vere artiste negli spazi dedicati. La giornata non può dirsi conclusa senza ammirare la fantastica Parata che, per la stagione 2017, si presenta particolarmente ricca di colori, carri scenografici e tanti nuovi personaggi compreso un grande Dragone Cinese lungo circa 18 metri!

Tutankhamon Restaurant a G Adventure Hotel-2

Oltre al divertimento, Gardaland riserva grande attenzione all’offerta ristorativa. Particolarmente sfizioso nuovo T-REXtaurant, un originale grill & steak per una vera e propria esperienza culinaria di tipo… giurassico! Sarà come pranzare in una foresta giurassica, a bordo di jeep e attorniati da grandi dinosauri! L’intrattenimento sarà garantito da un magnifico esemplare di T-Rex. Affascinante anche il nuovo Aladino Coffee Bar: il genio della lampada, i suoi tesori, gli scenari del deserto arabo, un grande colonnato dove oro e colori rendono magica ogni cosa…

Questi due nuovi punti ristoro vanno ad aggiungersi al Sushi Restaurant, unico a livello europeo per un Parco a Tema, al Chiosco Vegano, dedicato alle nuove tendenze del food come il “vegan style”, la trattoria Capitan Hook e il Ristorante Corsaro Nero, con una nuova stupenda sala ricavata dal ponte di una nave. Non mancano anche preparazioni per le esigenze più particolari come i menù dedicati ai celiaci. Sono ormai più di 25 i punti ristorazione nel Parco, tutti estremamente variegati e diversi tra loro per proposte e ambientazione, a dimostrazione sia dell’alto livello raggiunto dal Parco sia dell’estrema attenzione nei confronti di un pubblico sempre più diversificato ed esigente che riguarda anche gli Hotel del Resort.

Gardaland SEA LIFE Aquarium_tunnel con squalo chitarra-2

La novità a Gardaland SEA LIFE Aquarium, invece, è uno Squalo Chitarra, Rhinobatos Typus, un singolare esemplare dalla forma insolita e quasi preistorica, a metà tra uno squalo e una razza che nuota con grande eleganza nelle acque della vasca oceanica. Questa particolare razza di squali è diffusa nelle acque tropicali costiere dell’area Indo-Pacifica e vive fino a 90 metri di profondità. Il suo aspetto è caratterizzato dall’ampio corpo massiccio e dal muso appuntito; l’attuale ospite del Gardaland SEA LIFE Aquarium pesa 70 kg per 1,90 metri di altezza e 70 cm di larghezza! Sarà proprio attraversando il meraviglioso tunnel oceanico trasparente che i visitatori potranno osservare squali, razze, trigoni e tantissimi pesci colorati: sarà come essere immersi negli abissi dell’Oceano!

L’Acquario offre una pausa rilassante e, nello stesso tempo, unisce il divertimento con la sensibilizzazione all’ecosistema marino e l’educazione alla salvaguardia dei mari. Un bellissimo viaggio interattivo - dal Lago di Garda fino alle profondità oceaniche - attraverso le 40 vasche tematizzate  totalmente a misura di bambino, con oblò e cupole che li faranno rimanere a bocca aperta, dove poter ammirare da vicino oltre 5.000 straordinarie creature marine di 100 diverse specie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
VeronaSera è in caricamento