Inaugurato il XIX Concorso del Presepio

Presentato in Sala Birolli, l'esposizione avr luogo all'ex Macello

Inaugurato il XIX Concorso del Presepio
Gli assessori al Patrimonio Daniele Polato e alla Cultura Erminia Perbellini hanno presentato, in Sala Birolli, il "XIX Concorso del Presepio Tradizionale ed Artistico", organizzato dall'Associazione italiana amici del presepio in collaborazione con il Comune.

Era presente il dirigente della sezione Aiap di Verona don Renzo Zocca. “Per la prima volta questo concorso noto in tutta Italia – ha detto Perbellini – si tiene nella sala espositiva dell’ex Macello, uno spazio che saprà sicuramente valorizzare il lavoro di decine di appassionati, principianti e maestri dell’arte legata alla Natività”.

“In un momento storico come quello attuale- ha spiegato Polato – nel quale anche a livello internazionale certi valori sono messi in discussione, l’amministrazione comunale vuole dare testimonianza anche tramite questa esposizione dei principi che intende difendere e portare avanti”.

La rassegna ha visto in concorso circa 70 presepi divisi in 3 sezioni: tradizionale, artistica, ricerca e originalità. Sono 20 invece i diorami esposti e 10 le opere fuori concorso, tra cui un presepe di 10 metri quadrati. Le opere rimarranno in Sala Birolli fino al 17 gennaio 2010. L’ingresso, su appuntamento la mattina e libero il pomeriggio dalle 15 alle 19 e nelle giornate festive e prefestive dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, è gratuito.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

Torna su
VeronaSera è in caricamento