rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

In marcia per Verona la piccola Bianca ferita in Romania

La bimba sar a Borgo Trento stasera. Ha perso la sorella in un incidente stradale a fine giugno

La piccola Bianca, 12 anni, ha lasciato da poche ore l'ospedale di Oradea, città della Romania nella quale si era recata per un periodo di vacanza con i nonni. Nel nosocomio le erano state prestate le prime cure dopo il terribile incidente d'auto avvenuto mentre era in macchina con i parenti e la sorellina Roxana (6 anni), deceduta poche ore dopo lo schianto dell'autovettura contro un camion. Con la piccola ora c'è la mamma, precipitatasi appena la notizia dell'incidente è arrivata a Legnago, quartiere Casette, dove la famiglia abita e dove le due bambine frequentavano la scuola.

Il viaggio però è molto complesso da effettuare. Bianca ha ancora grossi problemi fisici e necessita di un'ulteriore operazione alla colonna vertebrale che in Romania non si è certi di riuscire a portare a termine felicemente. Da qui, anche su richiesta dei genitori, la necessità di riportarla in Italia. Per il viaggio la Ulss 21 si è appoggiata all'associazione di volontari "Legnago Soccorso" che ha attrezzato una speciale ambulanza per la piccola, dotata di ammortizzatori particolari per limitare al massimo i traumi.

Il mezzo con un medico, un infermiere e due volontari è partito alle 7 di martedì ed è giunto ad Oradea alle 21. Questa mattina il gruppo è ripartito e l'arrivo a Borgo Trento, dove la piccola è attesa dai medici, è previsto in tarda serata perché l'ambulanza per garantire la massima sicurezza è costretta a procedere a velocità molto ridotta. A Borgo Trento c'è la concreta speranza di riuscire a garantire alla piccola una vita normale.

Il dottor Bonocore dell'Ulss, direttore sanitario dell'Ulss 21, ha deciso di appoggiarsi alla "Legnago Soccorso" per questa missione complessa potendo contare sulla grande affidabilità dell'associazione di volontariato che può contare su una novantina di uomini e donne ed è stata fondata nel 1996. Ha la sua sede in via Olimpia 10 a Legnago e svolge servizio di emergenza anche per Zevio e Bovolone grazie alle sue cinque ambulanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In marcia per Verona la piccola Bianca ferita in Romania

VeronaSera è in caricamento