menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In contromano sull'A22 per 30 chilometri, fermato

Protagonista un 70enne diretto a Mantova da Nogarole Rocca. Panico tra gli automobilisti

Ha percorso circa 30 chilometri dell’autostrada del Brennero in contromano, sulla corsia nord ma viaggiando verso sud. Protagonista dell’avventura, che si è conclusa fortunatamente senza feriti e incidenti, un pensionato di 70 anni con problemi di salute, che entrando a Nogarole Rocca verso Mantova sud con la sua Ford Kuga coupè, ha imboccato la corsia sbagliata seminando il panico tra gli altri automobilisti.

Erano da poco passate le 21e30 di sera di lunedì scorso, quando, ai centralini della polizia stradale di Verona Sud e di Mantova sono arrivate diverse telefonate d'allarme che hanno segnalato la presenza sull’A22 di un veicolo in contromano. Immediato l’intervento della Autobrennero che, attraverso i messaggi dei pannelli luminosi, segnalava il pericolo invitando i viaggiatori a fermarsi. Pochi istanti dopo, verso le 22e06 l’anziano è stato intercettato e bloccato all’altezza di Mantova sud, in località Bagnolo San Vito: era convinto di guidare sulla A4. Il 70enne, secondo la centrale operativa di Trento che ha coordinato il fermo, avrebbe sbagliato lo svincolo a Nogarole e avrebbe guidato per 20 minuti credendo di essere nella zona di Bassano.

L’uomo, dopo l'episodio, è stato raggiunto dai famigliari che l'hanno riportato a casa . Al pensionato è stata revocata la patente, la sua macchina sottoposta a fermo, e dovrà pagare una multa salata che va dai 1800 ai 7mila euro come previsto dal nuovo Codice della strada.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento