menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Centrale Operativa della Questura di Verona

La Centrale Operativa della Questura di Verona

Importuna i passeggeri di un bus a Verona: aveva violato il divieto di ritorno

Gli agenti delle Volanti avrebbero inoltre trovato il giovane in possesso di un martelletto frangi-vetro ed è stato denunciato quindi anche per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli

Poco prima era stato segnalati alla Centrale Operativa per aver importunato alcuni passeggeri presenti a bordo di un autobus in città e intorno alle 10.45 di mercoledì è stato fermato dagli agenti delle Volanti della Polizia di Stato di Verona. 
Il giovane, che in più occasioni è stato segnalato per episodi simili, avrebbe dichiarato ai poliziotti di essere privo di documenti e sarebbe stato trovato in possesso di un martelletto frangi-vetro, subito posto sotto sequestro.

Da un controllo più approfondito inoltre è emerso che il ragazzo risultava destinatario di un divieto di ritorno nel Comune di Verona emesso nel 2019 dal Questore di Verona.
Al termine degli accertamenti, pertanto, il giovane è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, nonché per l’inottemperanza al divieto di ritorno nel Comune di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento