Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Venezia / Via Montorio

Ultimati i lavori di riqualificazione dell'impianto sportivo “Gavagnin-Nocini”

A conclusione dei lavori di completamento e riqualificazione dell'impianto sportivo Gavagnin-Nocini, si è svolta la mattina di oggi venerdì 4 dicembre l'inaugurazione ufficiale del nuovo stadio alla presenza del sindaco Flavio Tosi

Sono terminati i lavori di adeguamento e completamento dell’impianto sportivo “Gavagnin-Nocini” di Borgo Venezia. L’inaugurazione del centro riqualificato è avvenuta la mattina di oggi venerdì 4 dicembre, alla presenza del Sindaco Flavio Tosi e degli assessori all’Edilizia sportiva Edoardo Lana, allo Sport Alberto Bozza, all’Urbanistica Gian Arnaldo Caleffi e ai Servizi sociali Anna Leso. Presenti il consigliere regionale Stefano Casali, il presidente della 6^ Circoscrizione Mauro Spada, il presidente della Società Virtus Vecomp Verona Luigi Fresco e alcuni giocatori.

“A nome della città – ha detto Tosi – ringrazio la società per aver chiesto con forza questi interventi e i tecnici comunali e la ditta che ha realizzato le gradinate per aver lavorato in tempi rapidi e in maniera egregia. Finalmente l’impianto è dotato della tribuna che la società aspettava da tempo, ora, visto il centro sportivo all’altezza, la squadra deve impegnarsi ancora di più per fare un salto di qualità”. “In meno di un anno i lavori sono stati portati a termine – ha spiegato Lana – a dimostrazione dell’efficienza dell’Amministrazione comunale”. “La Virtus è un’eccellenza dello sport veronese – ha aggiunto Bozza – era doveroso riconoscere l’attività fatta fino ad ora e i decenni di storia della società”.“Un riconoscimento anche per il quartiere – ha concluso Spada - che ha sempre seguito la Virtus”.

L’intervento, che ha comportato una spesa complessiva di 500 mila euro, ha permesso la demolizione della vecchia tribuna ovest in calcestruzzo, da 400 posti, e la realizzazione di una nuova tribuna metallica coperta avente la capienza di 778 posti a sedute individuali, 4 postazioni per disabili e la tribuna stampa, con postazioni televisive, per un totale di circa mille posti. È stato inoltre riposizionato un faro ubicato a nord-ovest del campo; sono stati realizzati i servizi igienici a servizio della tifoseria; è stata fornita una nuova struttura prefabbricata da adibire a biglietteria e bar in prossimità dell’ingresso; sono stati installati pannelli fotovoltaici che garantiranno energia sufficiente ad illuminare i servizi igienici e la nuova tribuna; è stato acquistato un nuovo impianto di diffusione sonora per le comunicazioni al pubblico I lavori, iniziati lo scorso 27 maggio, sono terminati nei 150 giorni previsti da contratto.

gavagnin-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimati i lavori di riqualificazione dell'impianto sportivo “Gavagnin-Nocini”

VeronaSera è in caricamento