Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Straniero picchiato a sangue a Veronetta, è in coma a Borgo Trento

La vicenda appare ancora poco chiara: l'immigrato vittima di aggressione sarebbe stato malmenato due giorni fa, oggi però la polizia potrebbe aver fermato uno dei responsabili

Continuano i casi di violenza in provincia, nonostante il massiccio impegno delle forze dell'ordine per arginare questi fenomeni. Un asiatico è stato infatti ricoverato in condizioni gravissime all'ospedale Borgo Trento di Verona dopo che è stato aggredito.

AGGRESSIONE A VERONETTA - La vicenda è ancora piuttosto fumosa, ma pare che il fatto sia avvenuto il primo dicembre e abbia portato proprio nelle ultime ore la polizia scaligera a fermare un uomo, probabilmente l'aggressore della vittima. L'orientale, in coma nel reparto di rianimazione, è stato trovato a terra dopo che era stato malmenato nella centrale zona del quartiere di Veronetta. L'uomo fermato per la presunta aggressione sarebbe accusato di lesioni personali gravissime, accusa che potrebbe diventare di tentato omicidio. La polizia, anche in queste ore, sta sentendo delle persone in veste di testimoni per delineare un quadro della vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Straniero picchiato a sangue a Veronetta, è in coma a Borgo Trento

VeronaSera è in caricamento