menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clandestini e senza fissa dimora. Espulsi due marocchini scoperti a Illasi

Controllate 29 persone e 12 veicoli dai carabinieri, con l'aiuto degli uomini della polizia locale di Verona Est e del personale dell'Ulss 20

I carabinieri di Illasi e quelli della compagnia di intervento operativo del quarto battaglione di Mestre, in collaborazione con gli uomini della polizia locale dell'Unione Comuni Verona Est e con il personale della Ulss 20 di Verona, hanno verificato 12 unità abitative, controllando complessivamente 29 persone e 12 veicoli nell'ambito di uno specifico servizio straordinario finalizzato al contrasto dell'immigrazione clandestina.

Sono stati denunciati in stato di libertà alla procura di Verona 2 cittadini marocchini, clandestini e senza fissa dimora, nei cui confronti era stato emesso dalla questura di Taranto un decreto di respingimento verso il paese di provenienza. I due sono stati accompagnati in questura a Verona per le procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Degli immobili controllati saranno poi verificati gli obblighi di comunicazione di ospitalità da parte dei proprietari e l'agibilità dei locali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento