rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

Il Valpolicella a Vienna con 600 bottiglie da stappare

Il vino Doc nella capitale austriaca domani per il tour promozionale dei produttori veronesi

Oltre 600 bottiglie di Valpolicella, di cui più della metà di Amarone, saranno presentate in degustazione il prossimo 28 Ottobre presso il Grand Hotel Wien, nel centro storico della capitale austriaca. Un’intera giornata dedicata a far conoscere i vini ed il territorio della Valpolicella ad oltre 300 ospiti fra operatori del settore, giornalisti e appassionati.

Dopo la presentazione ufficiale dell’evento e un seminario tecnico sui vini della Valpolicella, inizierà la degustazione di cui saranno protagonisti gli stessi produttori con ventuno banchi di assaggio: “L’Austria è un mercato tradizionale ma ancora molto vivace per la nostra denominazione- spiega Luca Sartori, presidente del Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella-. La vicinanza territoriale e un passato storico comune hanno fatto diventare il nostro territorio un’importante meta turistica ed enogastronomica per il popolo d’oltralpe”.

Proprio per consolidare i rapporti commerciali con l’Austria, nel corso dell’evento si terrà un incontro fra i responsabili del Consorzio, l’ambasciatore italiano, Eugenio d´Auria, e il primo segretario commerciale dell’Ufficio estero a Vienna, Andrea Vitolo. A conclusione dell’evento sponsorizzato dal Mipaaf e supportato da partner come il Consorzio del Grana Padano e il Consorzio di tutela del cioccolato di Modica, sarà servita una cena che vedrà i migliori vini abbinati a piatti tipici austriaci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Valpolicella a Vienna con 600 bottiglie da stappare

VeronaSera è in caricamento