rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Il tir va in panne, camionista ubriaco scende e picchia tutti

Poco dopo le 24.00 a Sona un uomo sulla trentina non si fermato neanche davanti ai carabinieri

I fumi dell'alcol devono avere scatenato la bestia che c'era in un camionista di origine moldava stanotte. Il suo autocarro, poco dopo le 24.00, lo ha lasciato a piedi a Sona, in via San Quirico. L'unica soluzione per l'uomo, sulla trentina, è stata chiedere a quattro passanti i cavi per fare ponte o comunque un sostegno per capire cosa fosse successo. I quattro, però, si sono trovati davanti un uomo visibilmente ubriaco e hanno deciso di respingere la sua richiesta d'aiuto.

In pochi secondi scoppia il finimondo. Il camionista inizia a picchiarli con violenza. Anche quando arriva sul posto una pattuglia dei carabinieri di Sommacampagna lo spartito non cambia. L'uomo, infatti, continua a menare a destra e manca senza fermarsi di fronte alle divise dell'Arma. Alla fine della sfuriata viene fermato e ammanettato. Stamattina la convalida dell'arresto con l'accusa di lesioni a pubblico ufficiale. A un militare, infatti, sono state diagnosticate dal pronto soccorso ferite con alcuni giorni di prognosi. Anche i quattro aggrediti si sono riservati di procedere per vie legali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tir va in panne, camionista ubriaco scende e picchia tutti

VeronaSera è in caricamento