rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Il Pd di Montorio "non riesce a fare i conti"

Il capogruppo Zanini: "Senza consuntivi impossibile stabilire quanti soldi ci sono arrivati"

Il capogruppo Pd dell'Ottava Circoscrizione Leonardo Zanini e la consigliera Marta Fischer chiedono maggiore chiarezza sulle cifre destinate alle circoscrizioni: “Ogni anno ci viene presentato un bilancio preventivo che riporta sempre la medesima cifra di 850 mila euro, quando sappiamo benissimo tutti, presidente Andreoli per primo, che la disponibilità reale è meno della metà.

In assenza di bilanci consuntivi di fine esercizio, che senza successo da tempo chiediamo al Presidente, il Consiglio è nella totale impossibilità di stabilire quanti soldi sono effettivamente arrivati, quanti ne sono stati spesi e soprattutto come sono stati spesi. Per ogni capitolo di spesa – proseguono – troviamo ogni anno sempre le stesse cifre stanziate, ma i problemi del territorio non vengono risolti. Trentamila euro è ad esempio la cifra messa in bilancio anno dopo anno per la sistemazione delle acque meteoriche che a Santa Maria, a Nesente e in varie altre zone dell'ottava circoscrizione provocano regolari allagamenti soprattutto d'estate.

In questi tre anni di governo del centro-destra non si è visto un solo intervento risolutore della questione, ma solo piccole riparazioni dispendiose ed effimere, fatte dopo che i danni si sono verificati. Come sono stati spesi dunque i denari destinati a questo capitolo? Per non parlare dello stato in cui versa il manto stradale della maggior parte delle strade delle varie frazioni: 370 mila euro sono in teoria i soldi destinati alla manutenzione di strade e marciapiedi. Quanti ne sono stati spesi effettivamente e per quali tratti stradali?"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd di Montorio "non riesce a fare i conti"

VeronaSera è in caricamento