rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Il pasticcere Tomasi premiato da Bertacco

Bertacco: "Ha contribuito alla crescita del settore dolciario italiano"

L’assessore alla Famiglia Stefano Bertacco ha consegnato ieri la targa della Città di Verona al Maestro Pasticcere Gianni Tomasi, che lo scorso 1° novembre ha festeggiato il 41° anno di attività. “Il giusto riconoscimento – ha detto Bertacco – all’impegno e alla dedizione che in questi anni hanno contraddistinto Gianni Tomasi nell’ambito della propria professione e che hanno contribuito allo sviluppo e alla crescita del settore dolciario italiano. La stessa passione che è emersa anche nella realizzazione della Mega Torta per la Festa dei nonni”. Gianni Tomasi è tra i fondatori nel 1993 dell’Accademia Maestri Pasticceri italiani. Nel corso della sua carriera ha vinto, tra gli altri premi, la medaglia d’oro per il “Nadalin” miglior dolce tradizionale italiano e la medaglia d’oro per “Saturnia” miglior torta al cioccolato. Lo scorso anno nell’ambito del 15° simposio nazionale svoltosi a Verona gli è stata assegnata la medaglia d’oro per la migliore composizione artistica ispirata alle più belle opere liriche rappresentate in Arena. Alla cerimonia hanno partecipato alcuni rappresentanti dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pasticcere Tomasi premiato da Bertacco

VeronaSera è in caricamento