rotate-mobile
Cronaca

Il lavoro nero una piaga anche veronese

Secondo uno studio la nostra provincia al 7mo posto per aziende irregolari

Settima su 10. Questa la posizione di Verona, secondo una speciale classifica stilata dal ilSole24Ore e pubblicata oggi, tra le aree con frequenza maggiore di aziende irregolari. Lo studio è stato ricavato seguendo i dati 2009 della Guardia di Finanza.

Dai verbali delle Fiamme Oro risulta che nella provincia scaligera, su mille e 60 aziende ispezionate, il 61,9% ha presentato irregolarità. Inoltre sono ben mille e 954 i lavoratori irregolari scoperti dagli agenti, dei quali ben 482 sono risultati “in nero”.


Ed il dato sarebbe potuto essere ancora più disarmante. Infatti gli uomini della Guardia di Finanza hanno deciso di diminuire i controlli per con l'obiettivo però di aumentare i risultati per ogni azienda sottoposta a verifiche. Un obiettivo che sembra raggiunto considerato anche il fatto che, a livello nazionale, ad un calo del 7,5percento della quantità delle visite degli ispettori, è corrisposto un aumento del numero di dipendenti fuori norma scovati pari a + 19,3%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lavoro nero una piaga anche veronese

VeronaSera è in caricamento