menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Nuovo torna Il Grande Teatro e riparte dallo spettacolo "Non ti pago”

La 32° edizione della rassegna ha in programma 8 spettacoli per un totale di 48 serate: "Un cartellone di alto profilo artistico e allo stesso tempo di grande richiamo popolare", ha spiegato il direttore artistico Savorelli

Dal 14 novembre al 15 aprile, il Teatro Nuovo ospita la 32ª edizione della rassegna Il Grande Teatro, organizzata dal Comune e dalla Fondazione Atlantide – Teatro di Nuovo di Verona con il contributo di Unicredit.
Il cartellone è stato presentato martedì mattina dall’assessore alla Cultura Francesca Briani e dal direttore artistico della rassegna Giampaolo Savorelli. Presenti il direttore artistico del Teatro Nuovo Paolo Valerio e il responsabile delle sponsorizzazioni Unicredit Remo Ballini.
Otto gli spettacoli in programma, per un totale di 48 serate al Teatro Nuovo, dal martedì alla domenica.

grande_teatro1-2

“Una rassegna teatrale che vanta un pubblico affezionatissimo, proveniente anche da fuori città – ha commentato l’assessore Briani – a conferma della qualità degli spettacoli proposti, che portano sul palco del Nuovo le migliori compagnie e i migliori attori del panorama teatrale italiano”.
Un cartellone di alto profilo artistico e allo stesso tempo di grande richiamo popolare – ha spiegato Savorelli-; otto spettacoli che incuriosiscono, emozionano e che rispettano tutti l’imperativo di non annoiare”.
Tra le novità della stagione, Savorelli ha ricordato il coinvolgimento degli studenti universitari, che saranno presenti con il gruppo di ricerca Skenè agli incontri con gli attori, nei giovedì di spettacolo alle ore 17.

La rassegna si aprirà con lo spettacolo “Non ti pago” di Eduardo De Filippo, in programma dal 14 al 19 novembre; seguiranno “Come stelle nel buio” di Igor Esposito, dal 12 al 17 dicembre; “Il padre” di Florian Zeller, dal 12 al 17 dicembre; “Favola del principe che non sapeva amare” di Giambattista Basile, dal 16 al 21 gennaio; “Sei personaggi in cerca di autore” di Luigi Pirandello, dal 30 gennaio al 4 febbraio; “Il nome della Rosa” di Stefano Massini dall’omonimo romanzo di Umberto Eco, dal 13 al 18 febbraio; “Delitto/Castigo” da Fëdor Dostoevskij, dal 13 al 18 marzo; “Tempi nuovi”, testo e regia di Cristina Comencini, dal 10 al 15 aprile.

accorsi-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento