rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Il Consiglio comunale spinge Monaco alle Olimpiadi

Aperto un tavolo di confronto con i tedeschi. Oltre all'appuntamento sportivo, altri i temi trattati

Verona sosterrà la candidatura di Monaco a ospitare i giochi olimpici invernali del 2018. Si è parlato anche di questo nell’incontro, avvenuto nei giorni scorsi nella gemellata città tedesca, tra una delegazione dei consiglio comunali di Verona e Monaco. Il presidente Pieralfonso Fratta Pasini e nove consiglieri hanno raggiunto il capoluogo della Baviera grazie ad un viaggio offerto dalla compagnia ferroviaria tedesca DB. Si è trattato di un incontro estremamente operativa nel quale la delegazione veronese ha proposto ai rappresentanti tedeschi di formare una commissione mista, composta da consiglieri di entrambe le città e appartenenti a tutte le forze politiche, che aiuti l’interscambio di notizie e informazioni tra le due realtà, in modo da poter sviluppare insieme una politica comune. A Monaco hanno apprezzato ed accolto la proposta veronese. I temi che saranno discussi saranno i più disparati, da quelli sociali a quelli dell’integrazione, fino al turismo. Sempre all’interno di questo tavolo di discussione si parlerà delle modalità con le quali Verona appoggerà Monaco come città olimpionica. Le avversarie del capoluogo tedesco sono la francese Annency e la sud coreana Pyeongchang. “Abbiamo tutto l’interesse affinché le olimpiadi invernali del 2018 siano assegnate a Monaco – ha detto Fratta Pasini -. L’evento creerà un indotto importante che si può trasmettere positivamente a Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Consiglio comunale spinge Monaco alle Olimpiadi

VeronaSera è in caricamento