rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Il Comune sposta il deposito di carburanti di via Trevisani

Approvato l'emendamento per la riqualificazione nei quartieri di Croce Bianca e San Massimo

Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità, con 38 voti favorevoli, la Variante urbanistica per il trasferimento di un'attività di deposito carburanti da via Trevisani a via Cason. Il documento prevede anche la realizzazione di un nuovo impianto nella nuova sede e la demolizione di quello esistente.

Accolti dall’assessore all’Edilizia privata Alessandro Montagna i due Ordini del giorno presentati dal consigliere comunale del Pd Carla Padovani, che chiedono all’Amministrazione di “valutare l’opportunità, una volta che si sia trasferita la ditta, di togliere l’accesso carraio dalla via considerando fra l’altro che le unità abitative in prossimità della ditta hanno già un accesso carraio da una via laterale” e di “valutare l’opportunità che il perimetro dell’area del nuovo insediamento sia piantumato e che comunque siano presi tutti gli opportuni accorgimenti atti ad attutire l’impatto ambientale di tale opera”. Accolto anche l’emendamento, a firma del presidente della commissione consiliare Urbanistica Marco Comencini, che chiede che il ricavato della “monetizzazione delle opere di urbanizzazione primaria sia destinato a opere di riqualificazione nei quartieri di Croce Bianca- San Massimo”.

Approvata all’unanimità, con 37 voti a favore, la proposta di delibera con la quale l’Amministrazione comunale esprime parere non favorevole, nell’ambito della procedura di Valutazione Impatto Ambientale, allo Studio di Impatto Ambientale ed al progetto definitivo per la realizzazione, in località Madonnina, di un impianto di recupero rifiuti inerti o meglio identificati quali rifiuti di materiale provenienti da attività di costruzione/demolizione, attraverso un processo di frantumazione e vagliatura al fine del recupero di materiali per sottofondi stradali o per l’edilizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune sposta il deposito di carburanti di via Trevisani

VeronaSera è in caricamento