rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Il Catullo gestir Montichiari per 40 anni

Questa mattina a Roma, nella sede dell'Enac, Bortolazzi ha firmato la convenzione

L'aereoporto di Montichiari verrà gestito per quarant'anni dal Catullo. A comunicarlo è l'Ente nazionale aviazione civile (Enac) con una nota in cui "comunica che questa mattina, presso la propria sede centrale, il Direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta, ha firmato la convenzione con la società Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca, rappresentata dal Presidente Fabio Bortolazzi, per l’affidamento della gestione quarantennale dell’Aeroporto di Brescia Montichiari".

"La firma odierna - continua il comunicato - si inserisce nel programma dell’Enac che prevede di assegnare, per tutti gli scali nazionali, gestioni aeroportuali di durata sufficiente a realizzare gli investimenti per lo sviluppo delle infrastrutture. Il programma ormai in fase di ultimazione di affidamento delle concessioni di durata pluri-decennale, con cui l’Enac ha dato esecuzione nel corso degli ultimi anni al quadro normativo, ha portato alla modernizzazione del sistema del trasporto aereo nazionale ed ha contribuito sia ad innalzare gli standard di sicurezza degli aeroporti italiani, sia a garantire una maggiore tutela della qualità dei servizi resi ai passeggeri. Attualmente sono 31 gli scali nazionali affidati a gestori totali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Catullo gestir Montichiari per 40 anni

VeronaSera è in caricamento