menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il progetto Ikea a Cadidavid? Per Confcommercio "né ora né mai"

Pesante stroncatura del presidente Paolo Arena, che condanna il sistema di "cattedrali nel deserto" e chiede maggiori tutele e attenzioni per i piccoli artigiani del mobile presenti in provincia

Dopo l'approvazione alla riqualificazione, oggi arriva un pesante stroncatura al progetto dell'Ikea veronese. Confcommercio infatti condanna in toto il progetto di sbarco a Verona della società svedese. Il presidente Paolo Arena è intervenuto nella commissione consiliare a Palazzo Barbieri ed oltre a criticare le aperture domenicali per tutto l'anno, ha bocciato drasticamente il ventilato arrivo del colosso dell'arredamento low cost. Per il presidente di Confcommercio ci sono già troppi centri commerciali e bisogna pesare alla ricaduta sugli artigiani del mobile; per questo secondo Paolo Arena chi amministra la città deve chiedersi se vuole continuare con il sistema delle cattedrali nel deserto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento