menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Hellas ritrova l'entusiasmo dopo la vittoria: "Ma il cammino è ancora lungo"

I tre punti conquistati contro il Benevento hanno dato nuova armonia all'ambiente gialloblu, che ora si prepara ad affrontare il derby con il Chievo: "Loro sono una squadra esperta, da martedì cominciamo a preparare la gara"

La prima vittoria stagionale, nello scontro diretto per la salvezza con il Benevento, ha dato un'ulteriore iniezione di fiducia in casa Hellas Verona. I tre punti arrivati nella serata di lunedì, non solo hanno permesso ai gialloblu di sbloccarsi, ma li hanno anche spinti fuori dalla zona retrocessione, che resta comunque lontana solamente un punto. 
Soddisfatto della partita disputata dalla sua squadra, adesso Fabio Pecchia inizia già a pensare al derby della Scala che lo attende domenica. 

Sono molto contento, abbiamo dimostrato di volerla vincere. Una partita molto importante, abbiamo messo in mostra il carattere. Una vittoria meritata, che ci permettere di lavorare al meglio e avere il giusto entusiasmo. Mi è piaciuta la risposta del gruppo, chi è entrato ha fatto una grande partita. A partire da Souprayen, chiamato in causa all'ultimo minuto per prendere il posto di Heurtaux, andiamo avanti con forza e con fiducia. Il cammino è ancora lungo, ma questa vittoria deve dare il giusto entusiasmo. Per rendere al massimo questa squadra ne ha bisogno. Paura nel finale? Abbiamo avuto la partita sempre in pugno, anche in parità numerica abbiamo avuto tante occasioni. C'è stata qualche palla dentro del Benevento, che ha provato a reagire, ma alla fine ci ha premiati la voglia di fare risultato. Abbiamo già dimostrato di saper fare delle buone prestazioni prima di quella di stasera, quindi il nostro campionato lo abbiamo iniziato da tempo. Chievo? Tutte le partite sono importanti, noi giochiamo per prendere tutta la posta in palio. Loro sono una squadra esperta, da domani cominciamo a preparare la gara, cercando di recuperare tutti i nostri uomini, pronti ad affrontarla con il piglio giusto. 

Eroe di giornata con la sua rete decisiva, Romulo prova a spingere i suoi compagni verso una grande stagone, che li porti a risalire la china in classifica. 

La vittoria? Sull'esultanza mi sono sfogato, volevo segnare da tanto per dire che il vecchio Romulo è tornato e che questa vittoria era troppo importante per la squadra. Ho cercato di dare il massimo per la squadra e il mister, tutti i miei compagni hanno lottato fino all'ultimo contro una concorrente per la salvezza. Se posso fare di più? Devo farlo, sono pronto, sto lavorando tantissimo curando i minimi dettagli, fisicamente mi sento molto bene. Voglio sia una grande stagione per me e per la squadra. Cosa serve per la salvezza? Un po' più di tranquillità per gestire i momenti difficili. Abbiamo corso tantissimo, ma dobbiamo avere maggior freddezza nel gestire i momenti. Cosa scatta con questa vittoria nella nostra testa? Più fiducia, abbiamo subito tanti gol e questo non ci faceva lavorare bene. Il derby? Faremo la nostra gara cercando di dare il massimo, proponendo il nostro gioco cercando di sbagliare il meno possibile

Al suo primo anno in Serie A, una volta chiamato in causa Antonio Caracciolo ha dimostrato di poter dare il proprio contributo e ora incita la squadra a proseguire sulla stessa via.  

Siamo contenti della prestazione e del risultato, ma siamo riusciti a vincere una partita importantissima. La pressione è normale, fa parte del gioco. Siamo partiti subito forte, abbiamo avuto tante occasioni, siamo stati bravi a crederci fino alla fine. Sapevamo che questa era una partita importante, di quelle in cui bisognava dare tutto, testa e cuore. Siamo contenti per il gol di Romulo e la vittoria, dobbiamo continuare così e cercare di migliorare sempre di più. Il mio momento? Dopo l'infortunio di inizio stagione ho lavorato tanto per farmi trovare pronto, ho avuto la mia occasione e mi sono fatto trovare pronto. Ora pensiamo al derby, durante la settimana lavoreremo in vista di questa partita, sappiamo che importanza ha. Dobbiamo continuare a crederci, abbiamo dimostrato di esserci

Gli allenamenti allo Sporting Center "Il Paradiso" di Peschiera ripartono già nella mattinata di martedì in vista della sfida con il Chievo in programma domenica. Per allora Pecchia riavrà a disposizione Bruno Zuculini, che rientra dalla squalifica, mentre saranno da valutare le condizioni di Heurtaux e Alex Ferrari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento