Viaggiava in treno con la famiglia: arrestato con 10 Kg di droga nel trolley

L'uomo di 39 anni di origine marocchina, era stato fermato dalla Polfer lo scorso febbraio in Stazione Porta Nuova. La sentenza del gup prevede per lui tre anni di detenzione e una multa di 6.000 euro

Una vera sfilza di arresti per detenzione di stupefacenti e spaccio: si comincia con i due albanesi E.G e A. C. condannati a quattro anni carcere e a 15.000 euro di multa, dopo essere stati beccati a San Giovanni Lupatoto con oltre 2,5 kg di cocaina. Come riferisce l'Arena, è arrivata anche la sentenza per il 39enne marocchino che lo scorso febbraio a Porta Nuova in stazione era stato fermato dalla Polizia Ferroviaria. L'uomo che era in viaggio con tanto di famiglia, nella valigia celava dieci panetti di hashish per un totale di dieci Kg. Il gup Magri ha sentenziato tre anni di reclusione e una sanzione pecuniaria di 6.000.

Sono sempre marocchini anche gli altri due uomini M. L. e A. M. condannati rispettivamente a 7 mesi di carcere e a tre anni e 8.000 euro di multa il secondo. Il primo aveva rubato vestiti da Zara per circa 70 euro e poi aggredito i Carabinieri che lo avevano arrestato. Il secondo invece doveva rispondere dell'accusa di spaccio di eroina in diverse circostanze durante il 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento