menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa da incubo: quattordicenne perde la mano a causa di un petardo

Il ragazzo è rimasto vittima dell'esplosione di un piccolo ordigno artigianale. Ferito anche un suo amico di 15 anni con ustioni al volto e alle gambe. I carabinieri indagano sulla provenienza del mortaretto

Dopo la notizia della ragazza di 17 anni deceduta in un incidente d'auto ieri notte, continua la conta dei danni della "notte delle streghe". Triste epilogo della festa per un giovane veronese di 14 anni che ha deciso assieme a degli amici di celebrare Halloween: un petardo artigianale gli sarebbe scoppiato nella mano destra, causando la perdita dell'arto. Secondo i medici il giovane ha seriamente rischiato ripercussioni peggiori data la forza dell’esplosione, ed è tuttora ricoverato ma non versa in pericolo di vita. I carabinieri di Verona, intervenuti sul posto al momento dell’esplosione, stanno cercando di far luce sull’evento e soprattutto stanno verificando se il giovane abbia ricevuto da qualcuno il petardo o lo abbia confezionato con dei coetanei, visto che anche un 15 enne che era con lui si è presentato all’ospedale con ferite al volto e alle gambe ed ustioni, fortunatamente non gravi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento