rotate-mobile
Cronaca Borgo Roma / Via Golino

Non si ferma all'alt, 63enne senza patente arrestato dopo un inseguimento

L'uomo è stato inseguito dalla polizia da via Golino fino al ponte sul Canale Giuliari di Borgo Roma. È dal 2007 che non può guidare, ma già altre volte era stato sorpreso al volante

Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente, il 63enne arrestato ieri pomeriggio, 17 gennaio, dalla polizia di Verona perchè fuggito ad un posto di controllo.

Intorno alle 17, durante un servizio di prevenzione e controllo del territorio, i poliziotti hanno arrestato un cittadino italiano originario della provincia di Rovigo, il quale era alla guida di una Bmw nera con un passeggero a bordo. L'uomo non si è fermato all'alt, intimatogli dagli agenti in via Golino. Anzi, il 63enne ha accelerato, dandosi alla fuga in direzione del centro.
Ne è nato un inseguimento da parte dei poliziotti, i quali non hanno perso il contatto con il fuggitivo, nonostate quest'ultimo procedesse a grande velocità e si muovesse con manovre azzardate tra le altre auto. La corsa è terminata, dopo un quarto d'ora, in zona Borgo Roma, all’altezza del ponte sul Canale Giuliari, dove il Bmw è stato bloccato.

Già sanzionato in due occasioni per guida senza patente e noto alle forze dell'ordine anche per falsità ideologica e privata, il 63enne è risultato essere nuovamente alla guida senza patente. La stessa, infatti, gli era stata revocata nel 2007.
Dopo gli opportuni accertamenti, l'uomo è stato accompagnato nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, che si è svolto questa mattina. Il passeggero, invece, concittadino di 70 anni, una volta controllato, è stato rilasciato, perché risultato estraneo ai fatti.

Questa mattina, il giudice ha convalidato l'arresto e rinviato l'udienza al 10 marzo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt, 63enne senza patente arrestato dopo un inseguimento

VeronaSera è in caricamento