Cronaca San Giovanni Lupatoto

Le fiamme gialle sequestrano due distributori abusivi di gasolio

I due impianti, uno a Zevio e l'altro a San Giovanni Lupatoto, erano privi delle autorizzazioni amministrative e degli accorgimenti indispensabili per la sicurezza dei lavoratori

A San Giovanni Lupatoto e a Zevio, i finanzieri del Comando Provinciale di Verona hanno sequestrato due impianti di distribuzione di gasolio.

Li utilizzavano due imprese, una operante nel settore edilizio e l’altra una società di trasporti per conto terzi, per alimentare i diversi mezzi utilizzati nelle attività d’impresa. Il carburante, complessivamente 4300 litri di gasolio, era contenuto all’interno di due cisterne del volume di circa 6 metri cubi ciascuna, posizionate all’interno degli spazi aziendali, in un caso occultate dalla folta vegetazione.

I due distributori erano totalmente privi delle autorizzazioni di carattere amministrativo che sono finalizzate a salvaguardare, tra l’altro, la sicurezza dell’impianto connesse in primo luogo all’evidente rischio di incendio. Era inoltre privo di qualsiasi accorgimento per poter svolgere in sicurezza il rifornimento.

La pericolosità di questi distributori privati, illecitamente costituiti, è evidente infatti sotto il profilo della minaccia che essi costituiscono per l’incolumità delle persone, dei lavoratori e per la stabilità delle strutture che si trovano nelle vicinanze; sussistono inoltre una serie di violazioni di carattere fiscale a motivo della “sensibilità” tributaria delle operazioni di produzione, commercializzazione e distribuzione nei confronti del cliente finale di questo genere di prodotti.

I due rappresentanti legali delle società sono stati pertanto segnalati all’Agenzia delle Dogane in relazione alle violazioni amministrative, nonché denunciati alla Procura della Repubblica per i reati in materia di sicurezza incendi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fiamme gialle sequestrano due distributori abusivi di gasolio

VeronaSera è in caricamento