Guardia di Finanza porta 236mila mascherine per gli ospedali veneti

Il carico è partito da Roma ed è arrivato in Veneto attraverso il nuovo aereo Atr 72 delle Fiamme Gialle

(Foto Twitter - Guardia di Finanza)

Ieri, 28 marzo, il nuovo aereo Atr 72 del gruppo esplorazione aeromarittima della guardia di finanza romana di Pratica di Mare è partito dall'aeroporto di Fiumicino ed è atterrato al Catullo. Lo scalo veronese, infatti, è stato chiuso per l'emergenza coronavirus, ma rimane attivo per alcune attività, come ad esempio i voli di Stato o degli enti dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su attivazione della protezione civile, le Fiamme Gialle hanno trasportato sul loro aereo un carico di 236mila mascherine che sarà destinato al personale sanitario di tutto il Veneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

Torna su
VeronaSera è in caricamento