Con i soldi dello spaccio girava in auto di lusso, arrestato a Nogara

L'arresto è stato compiuto dai militari della guardia di finanza di Legnago, con l'aiuto dell'unità cinofila dei colleghi di Villafranca

La droga sequestrata dai finanzieri di Legnago

I militari della guardia di finanza di Legnago hanno arrestato un uomo di origine marocchina per spaccio di sostanze stupefacenti ed hanno sequestrato 476 grammi di marijuana.

L'operazione è nata dalla continua attività di controllo economico attuata dai finanzieri, i quali avevano notato l'uomo alla guida di un'auto di lusso. Ulteriori approfondimenti hanno permesso alle Fiamme Gialle di scoprire che il livello reddituale dichiarato dal cittadino non gli consentiva di avere beni di elevato valore. E così, i militari hanno deciso di controllarlo, anche con l'aiuto dell'unità cinofila della Finanza di Villafranca.

cane anti droga guardia di finanza
(Unità cinofila della guardia di finanza)

Il sospettato, a bordo della sua auto, è stato fermato vicino alla stazione ferroviaria di Nogara e, durante il controllo dei documenti, l'unità cinofila ha segnalato la presenza di stupefacenti. I finanzieri hanno ispezionato il veicolo, trovando 93,8 grammi di marijuana in due zainetti, oltre ad un bilancino di precisione. L'operazione è andata avanti con la perquisizione della casa in cui l'uomo viveva. Nell'abitazione, i Baschi Verdi hanno trovato e sequestrato altri 382 grammi di marijuana, banconote di vario taglio per 610 euro ed un altro bilancino di precisione.

L'arresto dei finanzieri è stato successivamente convalidato in tribunale a Verona, dove il giudice ha disposto la misura dell'obbligo di firma per l'arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

Torna su
VeronaSera è in caricamento