Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Corso Porta Nuova

Le fiamme gialle confiscano 47 vetture prive di assicurazione

Nel secondo semestre del 2012 erano 37 i sequestri ai quali si sommano i 10 del solo mese di gennaio 2013. Quasi sempre si trattava di polizze scadute da mesi a parte 5 casi dove addirittura non era mai stata fatta

La Guardia di Finanza di Verona, nell'ambito della attività di controllo economico del territorio, nel secondo semestre 2012, ha fermato e posto sotto sequestro amministrativo ben 37 autovetture senza copertura assicurativa RC auto, mentre nel solo mese di gennaio 2013 ne sono state già individuate e sequestrate 10.

AUTO E PROPRIETARI - Per la maggior parte si tratta di autovetture di bassa cilindrata e antiquate, prevalentemente intestate a soggetti di nazionalità extracomunitaria. In tre casi gli automobilisti hanno esibito ai finanzieri un tagliando assicurativo contraffatto incorrendo così in una denuncia per falsità in scrittura privata e uso di atto falso.

I DIVERSI CASI - Nella maggioranza dei casi la copertura assicurativa è risultata scaduta da meno di 6 mesi, 11 autovetture erano senza copertura da più di sette mesi e 8 autovetture avevano la copertura assicurativa scaduta da oltre un anno, ma il fatto più eclatante è il sequestro di cinque autovetture i cui proprietari non avevano mai attivato alcuna copertura assicurativa. Queste gravi attività illegali sono state smascherate grazie allo scrupoloso lavoro dei Baschi Verdi che, al capillare controllo del territorio, hanno unito le verifiche incrociate sul database ANIA, alimentato dalle società assicurative, che consente di riscontrare la veridicità dei dati riportati sui tagliandi assicurativi.

LE CONSEGUENZE - Gravi le conseguenze, infatti la sanzione amministrativa è di 841,00 euro per mancanza di assicurazione e il sequestro del veicolo ai fini della successiva confisca mentre, nel caso della falsificazione, si incorre anche nella sospensione per un anno della patente e nella denuncia del conducente alla Procura della Repubblica. È evidente l’interesse della collettività a che tutti i veicoli circolanti siano assicurati, affinchè chi subisce un danno abbia almeno la certezza di essere risarcito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fiamme gialle confiscano 47 vetture prive di assicurazione

VeronaSera è in caricamento