Cocaina dentro pacchetti di sigarette occultati tra i cespugli: 59enne arrestato

Nei guai dopo l'operazione delle Fiamme Gialle scaligere è finito il gestore di un bar

Guardia di Finanza - immagine d'archivio

Un breve inseguimento in auto e poi il ritrovamento della droga, all'interno di un pacchetto di sigarette scagliato fuori dal finestrino della vettura, ma anche in altri insoliti nascondigli: dietro i cespugli di un parco cittadino. A finire nei guai, arrestato dalla guardia di finanza scaligera, è stato un 59enne gestore di un locale in Borgo Venezia. Secondo quanto riferito dal quotidiano L'Arena, nell'abitazione dell'uomo sono state trovate soltanto delle bustine termosaldate, ma niente droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei vari nascondigli utilizzati dal 59enne, sempre dentro pacchetti di sigarette occultati tra le siepi vicine all'orto botanico di Verona, sono state invece ritrovate ben 69 dosi di cocaina. Nel complesso si trattava di circa 67,98 grammi di sostanza stupefacente. Nella mattinata di ieri, lunedì 10 dicembre, il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l'arresto e disposto nei confronti dell'uomo la misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento