menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattamento di animali, due denunciati. I finanzieri salvano 12 cuccioli

I Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Verona hanno salvato dodici cuccioli di dobermann, trasportati da due cittadini serbi, un uomo e una donna, denunciati a piede libero

Lunedì scorso, 7 maggio, i Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Verona hanno salvato dodici cuccioli di dobermann, trasportati da due cittadini serbi, un uomo e una donna, e nascosti all’interno di un veicolo.

I finanzieri veronesi avevano individuato il veicolo sospetto e lo hanno fermato per un semplice controllo. Sulla base delle anomalie riscontrate, il mezzo è stato sottoposto ad un accertamento più approfondito, da cui è emersa la presenza dei cuccioli di dobermann con code e orecchie tagliate, chiusi all'interno di gabbie.

Gli animali provenivano dalla Bulgaria ed erano diretti in Inghilterra, quindi avevano già affrontato un lungo viaggio e ancora tanti chilometri li avrebbero attesi. Notando però le loro condizioni, i finanzieri hanno ipotizzato la violazione delle norme sul trasporto internazionale oltre al reato di maltrattamento di animali.

È stato dunque richiesto l'intervento dei veterinari dell'Ulss, che sono giunti sul posto insieme ad alcuni volontari dell'Oipa di Verona. I controlli sugli animali hanno documentato il maltrattamento, confermando così le ipotesi dei militari.

I cuccioli sono stati sottoposti a sequestro penale ed affidati al canile del Comune di Verona, a disposizione dell’autorità giudiziaria. La coppia di cittadini serbi è stata invece denunciata a piede libero.

cuccioli-doberman-gabbia-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento