rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza dei Signori

Nuova ordinanza: non solo green pass, per i Mercatini di Natale a Verona è obbligatoria la mascherina

Firmata dal sindaco scaligero Federico Sboarina la nuova ordinanza che impone nelle piazze dei mercatini di Natale l'obbligo della mascherina, tenendo conto «dell’aumento di contagi da Covid-19»

Mascherina obbligatoria per accedere alle piazze dei Mercatini di Natale. Il sindaco di Verona Federico Sboarina, secondo quanto comunicato da una nota di palazzo Barbieri, ha firmato oggi l’ordinanza che prevede l’utilizzo del dispositivo di protezione per i cittadini e turisti che visiteranno le piazze e i luoghi in cui è allestita la manifestazione. Si tratta di piazza dei Signori, Cortile del Tribunale, Cortile Mercato Vecchio, ponte Pietra e ponte Castelvecchio.

Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 12 al 14 novembre 2021

Il provvedimento, spiega il Comune di Verona, è stato richiesto in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ed ha l’obiettivo di «rafforzare le misure anti-affollamento già predisposte dal Comune per garantire da un lato l’incolumità pubblica e dell’altro il rispetto del distanziamento sociale nei luoghi a rischio assembramento». L’ordinanza, si legge sempre nella nota, «tiene conto inoltre dell’aumento di contagi da Covid-19 confermato dai monitoraggi dell’Aussl 9».

Oltre mille positivi in un giorno in Veneto, Zaia: «Siamo in pandemia, la zona gialla non possiamo escluderla»

Oltre a ciò, per la sicurezza all’interno dei Mercatini di Natale, sono stati predisposti anche i seguenti  provvedimenti: all’ingresso delle piazze che ospitano i banchetti, sono installati i "conta persone", una «questione di sicurezza», come nelle edizioni passate, ma anche «uno strumento per contingentare le presenze e consentire il rispetto del distanziamento, una delle principali misure anti Covid», chiarisce palazzo Barbieri. 

A Verona tornano i fantastici mercatini di Natale: la grande pista di ghiaccio all'arsenale e tutte le altre novità

Vengono poi «creati dei percorsi pedonali per evitare gli assembramenti», in funzione anche il software in uso alla Centrale operativa del Traffico che, attraverso cinque sensori, «rileva e conteggia la presenza di device accesi, dai cellulari ai tablet, fotografando in tempo reale non solo le presenze in un determinato luogo, ma anche lo spostamento verso altre vie o zone cittadine». In conclusione, ricorda il Comune di Verona, per accedere alle aree di mercato «bisogna inoltre essere in possesso del green pass, il cui controllo, come previsto dalle disposizioni governative, non è obbligatorio ma può essere effettuato a campione dagli agenti delle forze dell’ordine e dagli organizzatori».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ordinanza: non solo green pass, per i Mercatini di Natale a Verona è obbligatoria la mascherina

VeronaSera è in caricamento