rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Piazza Erbe

Il mondo della disabilità si riunisce in città per La Grande Sfida International

La manifestazione di cultura, sport, arte e dialogo è promossa dal Centro Sportivo Italiano e si terrà nel centro storico di Verona dal 1° al 4 giugno, dove verrà promossa l’autonomia e la qualità della vita delle persone diversamente abili

È stata presentata venerdì mattina, in sala Arazzi, la 22ª edizione de “La Grande Sfida International”, che si terrà in centro storico dal 1° al 4 giugno. La manifestazione di cultura, sport, arte e dialogo è promossa dal Centro Sportivo Italiano, con il patrocinio di Regione Veneto, Provincia e Comune, al fine di fare incontrare le realtà italiane che operano nel mondo della disabilità che promuovono l’autonomia e la qualità della vita delle persone diversamente abili. La manifestazione, che quest’anno avrà come slogan “La forza della fragilità”, è realizzata con il sostegno di Fondazione Cattolica e Banca Popolare di Verona-Banco BPM.

Il programma prevede per giovedì 1 giugno l’arrivo di tutti i partecipanti stranieri e l’installazione di opere artistiche nel centro della città. Venerdì 2 giugno, “Festa della Res Publica - La festa dei Beni Comuni” si terrà, in collaborazione con la Prefettura, il festival internazionale “InConTrArti”, con artisti di strada con diverse abilità nelle piazze del centro storico dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30; alle 15.30 gli artisti sfileranno partendo da piazza Bra. Sabato 3 giugno si terrà in mattinata la gara internazionale di nuoto alle piscine “Le Grazie”; nel pomeriggio per tutti gli iscritti giro turistico -artistico – creativo per ammirare e conoscere le bellezze del cuore di Verona; alle ore 18.15 spettacolo di danza e teatro “La Forza della Fragilità” in Gran Guardia. Domenica 4 giugno, sempre in Gran Guardia, verranno ospitati il convegno in Gran Guardia, con esperienze e testimonianze, e il pranzo con oltre 700 persone; alle 15 in piazza Bra si terranno partite di diverse discipline con la presenza di persone con disabilità psichiche, fisiche e sensoriali da varie città italiane ed europee ed il coinvolgimento delle associazioni cittadine.

Una manifestazione che viene accompagnata da altre iniziative, che rientrano nell'ambito di “Aspettando la Grande Sfida International”: il 27 maggio si è tenuta all'Alter Ego la festa “Vengo anch’io? Si tu sì!”, mentre domenica 28 è stata inaugurata in piazza Erbe la 14ª edizione di “Un pallone come il mondo”, campionato mondiale di calcio con 12 squadre di cittadini provenienti da diversi continenti, tra i quali i richiedenti asilo ospitati nella nostra città. Fino al 7 giugno, negli esercizi pubblici del centro storico, saranno esposte le opere di artisti con diverse abilità nella rassegna “Street gallery”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo della disabilità si riunisce in città per La Grande Sfida International

VeronaSera è in caricamento