Golosine, inaugurato il centro polifunzionale. Tosi: "Nuovi spazi per gli anziani"

La struttura, all'angolo tra via Po e via Rienza, è attrezzata con varie sale, parcheggi pubblici e aree verdi. Il costo dell'intervento è stato di 540 mila euro

Il sindaco Falvio Tosi, il vicesindaco Vito Giacino, l’assessore al Decentramento Antonio Lella e il presidente della 4ª Circoscrizione Daniele Bernato hanno partecipato all’inaugurazione del centro polifunzionale del quartiere Golosine. Presenti i consiglieri comunali Fabio Segattini e Alberto ​Zelger.

LA STRUTTURA - Si tratta di un edificio di nuova costruzione, inserito all’interno di un programma di riqualificazione urbanistica che interessa l’isolato all’angolo tra via Po e via Rienza, attrezzato con parcheggi pubblici e aree verdi. Il centro polifunzionale è dotato di una sala principale di 130 mq con una destinazione prevalente a sala riunioni, ma utilizzabile anche come ludoteca, centro esposizioni o per occasioni di ritrovo a carattere sociale, culturale o ricreativo. Completano la dotazione di servizi un atrio, i bagni e un piccolo locale ad uso deposito. La struttura è stata concepita su elevati standard in materia di accessibilità acustica e comportamento energetico (classe B); oltre a risultare conforme alla normativa vigente in materia di edilizia antisismica e sicurezza degli impianti. Gli interventi, per un importo complessivo di 540.000 euro, sono stati interamente realizzati a carico degli operatori privati, quali opere di urbanizzazione e opere a contributo aggiuntivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I COMMENTI - “Spero che questa nuova struttura serva a dare nuovi spazi aggregativi alla popolazione del quartiere Golosine – ha detto il sindaco – In particolare gli anziani potranno trovare in questo centro un punto d’incontro e di ricreazione, particolarmente importante in periodi difficili come quelli che stiamo attraversando”. “Si tratta di una struttura realizzata con elevati standard acustici ed energetici – ha detto Giacino – che la rendono uno spazio ideale per incontri, eventi così come per concerti e come sala da ballo.” “Una struttura nuova che arricchisce la circoscrizione che da ora ne avrà la gestione – ha aggiunto Lella – e che potrà soddisfare le esigenze di tutte le associazioni del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento