Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Lungadige Cangrande

"Verona capitale dell’amore e della corsa" con Giulietta&Romeo Half Marathon

La manifestazione che si terrà domenica 14 febbraio è stata presentata a Palazzo Barbieri. "Con oltre 11.129 iscritti, quest'anno la manifestazione supera tutti i record", ha detto l'assessore Bozza

Domenica 14 febbraio Verona ospita la nona edizione della Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon, gara podistica competitiva internazionale su un percorso di km 21,097, affiancata dalla Duo Half Marathon, gara a staffetta in coppia non competitiva libera a tutti, che si corre sul medesimo tracciato.
La manifestazione è stata presentata a Palazzo Barbieri dall’assessore allo Sport Alberto Bozza insieme al direttore generale di VeronaMarathon Stefano Stanzial; presenti il presidente di Agsm Fabio Venturi e il fiduciario per Verona del CONI Federico Sboarina.
“Con oltre 11.129 iscritti, quest’anno la manifestazione supera tutti i record – afferma Bozza – un evento che richiama atleti da tutto il mondo, assumendo dimensioni davvero internazionali, con ricadute positive sul turismo e sull’economia cittadina. È un motivo di orgoglio per noi – continua l’Assessore Bozza - Verona in Love e questa competizione che alimenta fortemente il turismo sportivo e l’indotto economico per la città è tra le manifestazioni di Verona più importanti dell’anno. Tanti viaggiatori che arrivano da tutta Italia e dall’estero, i miei complimenti agli organizzazioni, alla Polizia Municipale qui oggi con il Responsabile delle Relazioni Esterne Michele Nespoli, all’ufficio Sport del Comune a tutte le Istituzioni che stanno facendo un egregio lavoro di squadra, così come le centinaia di volontari che saranno impegnati nei prossimi tre giorni: Verona capitale mondiale dell’amore e anche della corsa”.

Ad iscrizioni chiuse da due giorni è Stefano Stanzial Direttore Generale della Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon a tracciare un bilancio di questo evento oggi, 11 febbraio, che è giorno di vigilia, infatti già domani venerdì 12 alle ore 15 aprirà l’Expo Sport e sarà possibile ritirare i pettorali: “Siamo partiti nove anni fa con una 'garetta' da 1700 persone in ricordo di Sergio Pennacchioni, figura importante e storica dell’atletica veronese, oggi tra mezza maratona e la staffetta Agsm Duomarathon siamo a oltre 11mila partecipanti e questo ci rende davvero orgogliosi. In totale in città ci saranno 25mila persone considerando gli accompagnatori e le famiglie dei corridori, oltre 1300 gli stranieri così come i veronesi sono anche loro più di 1300 che dimostrano quanto amano la gara della loro città. La dimostrazione che sia sempre di più considerata la gara dell’amore sta anche nel fatto che il cambio di testimone della staffetta sarà fatto semplicemente con un bacio, simbolo dell’amore nel mondo. Anche da parte mia i ringraziamenti vanno ai volontari, alla Protezione Civile ai Carabinieri in Congedo e alle squadre di atletica del veronese che metteranno ‘in strada’ domenica oltre 1000 persone, indispensabili per ottemperare a tutti i servizi di gara”.

Partenza degli atleti alle 10 da Piazza Azzurri d’Italia in zona Palazzetto dello Sport, Stadio, con arrivo in piazza Bra dopo aver attraversato l’Arena.
Per garantire il regolare svolgimento della manifestazione sportiva e la sicurezza dei partecipanti, a partire dalle ore 8.30 e fino al termine della gara, indicativamente alle ore 13, saranno istituiti il divieto di transito lungo tutto il percorso e, in alcune vie e piazze, il divieto di sosta con rimozione di tutti i veicoli.

DIVIETI DI SOSTA - È istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli fino al termine delle esigenze legate alla manifestazione:

  • dalle ore 21 di sabato 13 febbraio alle ore 15 di domenica 14 febbraio, in piazzale Atleti Azzurri d’Italia (tra ingresso riservato autobus turistici del parcheggio C e piazzale Olimpia), in piazzale Olimpia (carreggiata di fronte Curva Nord, tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e rotatoria di via Sogare; tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e via Fra’ Giocondo);
  • dalle ore 00.00 alle 15 di domenica 14 febbraio, in via Fra’ Giocondo (tra parcheggio A e viale Palladio, su entrambi i lati delle semicarreggiate), lungadige Cangrande (lato fiume Adige, stalli in prossimità del ponte del Risorgimento), via Da Vico (spazio ristoro), via Barbarani, largo Don Bosco, via Sansovino (carreggiata civici pari, tra via Cristofoli e piazzale Olimpia), via Ederle (dal civico 14 al civico 10), lungadige Matteotti (lato fiume Adige, tra ponte della Vittoria e via Prato Santo n. 25), via Nizza, via XX Settembre (tratto fra via San Nazaro e via Salita San Sepolcro), via Barbarani;
  • dalle ore 00.00 alle 18, in corso Porta Nuova (tra via Paglieri e piazza Bra e sotto l’orologio);
  • dalle ore 00.00 alle 13, in corso Porta Nuova (lato civici pari, tra volto San Luca e intersezione con via Battisti).

DIVIETI DI TRANSITO - È vietato il transito dei veicoli, ad eccezione dei mezzi dell’organizzazione, di pronto soccorso ed intervento, fino al termine delle esigenze legate alla manifestazione:

  • dalle ore 8.30 alle 13 e per il tempo necessario al passaggio dei concorrenti ancora in corsa, in piazzale Olimpia (tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e via Fra’ Giocondo; da via Sansovino alla rotonda di via Sogare; lato curva Nord; lato tribuna Ovest), via Fra’ Giocondo, viale Palladio, via Albere (tra viale Palladio e via Piccoli), via Piccoli, area Porta Palio, circonvallazione Oriani, corso Porta Nuova (carreggiata civici pari), via Roma, corso Cavour, via Diaz, ponte della Vittoria, lungadige Campagnola, piazza Arsenale, lungadige Cangrande, ponte del Risorgimento, via Pontida, via Da Vico, via Lega Veronese, piazza Bacanal, via Porta San Zeno, piazza Pozza, piazza Corrubbio, via Barbarani, regaste San Zeno, via San Zeno in Oratorio, largo Don Bosco, stradone Porta Palio, via Saffi, via Lenotti, via Scarsellini, circonvallazione Maroncelli, via Camuzzoni, via Sansovino (carreggiata civici pari), via Città di Nimes, piazza Simoni, via Della Casa, via Scalzi, stradone Porta Palio, corso Castelvecchio, viale della Repubblica, piazzale Cadorna, via IV Novembre, via Ederle, via Anzani, via dei Mille, viale Bixio, lungadige Matteotti, via San Michele alla Porta, via Emilei, via Rosa, corso S. Anastasia, piazza delle Erbe, via Cairoli, piazza Viviani, via Nizza, ponte Nuovo, piazza San Tomaso, via Carducci, via Muro Padri, via San Nazaro, via XX Settembre, via San Paolo, ponte delle Navi, via Leoni, stradone San Fermo, stradone Maffei, largo Divisione Pasubio, via degli Alpini, via Leoncino, piazza Mura Gallieno, via Dietro Anfiteatro;
  • durante il periodo di limitazione temporanea della circolazione, i veicoli e i pedoni non potranno immettersi nel percorso interessato dal transito dei concorrenti né attraversare la strada. L’uscita dai passi carrai sarà consentita fino alle ore 8.30, compatibilmente con il posizionamento delle transenne.
  • inoltre, è vietato il transito dei veicoli dalle ore 21 di sabato 13 febbraio alle ore 15 di domenica 14 febbraio, in piazzale Atleti Azzurri d’Italia (tra ingresso riservato autobus turistici del parcheggio C e piazzale Olimpia); in piazzale Olimpia (carreggiata di fronte Curva Nord, tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e rotatoria di via Sogare; tra piazzale Atleti Azzurri d’Italia e via Fra’ Giocondo).

ATTRAVERSAMENTI DEL PERCORSO - Dalle ore 8.30 alle 13 di domenica 14 febbraio, la Polizia Locale e il personale autorizzato dall’Associazione Sportiva Verona Marathon, in caso di necessità e soltanto nei momenti in cui non transitino i podisti e il seguito, potranno autorizzare attraversamenti del percorso di gara, in corrispondenza di intersezioni ritenute idonee.

INFORMAZIONI - Su viabilità e provvedimenti del Comune: Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) al numero verde 800 202525 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17; portale del Comune di Verona www.comune.verona.it . Sito ufficiale della maratona: www.giuliettaeromeohalfmarathon.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Verona capitale dell’amore e della corsa" con Giulietta&Romeo Half Marathon

VeronaSera è in caricamento