menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovanni Rana dona pasta fresca ai bisognosi, il plauso di Luca Zaia

L'azienda dell'imprenditore veronese Giovanni Rana ha donato al Banco Alimentare 3 milioni 354 mila 936 piatti di pasta fresca per le persone in difficoltà. "Rana - ha dichiarato Zaia - incarna la realtà del Veneto solidale dove un cittadino su cinque fa volontariato"

“L’iniziativa di Giovanni Rana entra nel solco di quegli slanci di generosità che ci rende orgogliosi dei nostri imprenditori, e di tutti i veneti, che hanno la generosità nel loro dna. Sono notizie che aprono il cuore e che, magari, potrebbero essere anche l’apertura di giornali e nei telegiornali. Sarebbe bello poter leggere almeno una buona notizia al giorno.”.

Con queste parole, il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia esprime la sua “gratitudine” e il suo “apprezzamento” per l’iniziativa del progetto di solidarietà “Duetto”, attraverso il quale l’azienda dell’imprenditore veronese ha donato al Banco Alimentare 3 milioni 354 mila 936 piatti di pasta fresca per le persone in difficoltà.

“Rana – aggiunge il Governatore – incarna la realtà del Veneto solidale dove un cittadino su cinque fa volontariato. Tantissima gente dona, ognuno dona quel che può: chi un euro, chi un’ora di lavoro, chi il suo tempo per aiutare, chi nella vita ha avuto successo e, come Rana, realizza una grande operazione, che mi auguro possa essere da stimolo a quanti più imprenditori possibile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento