menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due giovani veronesi bloccati sul Carega: recuperati dal Soccorso alpino

A.F., 26 anni, e F.R., 25 anni, si sono attardati a rientrare e hanno deciso di prendere una scorciatoia nel tardo pomeriggio di domenica, dove si sono fermati tra i salti di roccia

Non erano ancora le 18 di domenica quando il Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, è stato avvisato dalla centrale del 118, che due giovani escursionisti scaligeri si trovavano in difficoltà sul Gruppo del Carega. 

I due amici veronesi, A.F., 26 anni, e F.R., 25 anni, erano partiti in nel corso della mattinata e avevano percorso la Ferrata del Vajo scuro, ma, come racconta VicenzaToday, si sono attardati al momento di rientrare, quando oramai stava calando il buio, decidendo così di prendere una scorciatoia e scendere in un canalone seguendo le luci del fondo valle. Ad un certo punto sono rimasti bloccati tra salti di roccia e hanno chiamato il padre di uno dei due, che ha lanciato l'allarme. Fondamentali i continui contatti telefonici e poi vocali, dal momento che le coordinate Gps portavano 500 metri più a ovest rispetto a dove si trovavano, con i due escursionisti che sono stati localizzati non distanti dal Rifugio Scalorbi da una squadra di sei soccorritori, che li ha raggiunti attorno alle 23 scendendo nel canale.

Una volta imbragati e assicurati alla corda, i ragazzi sono stati aiutati a risalire e a ritornare sul sentiero per poi essere accompagnati alla loro macchina, con l'intervento che si è concluso all'una.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento