rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Market della droga in casa: due giovani in manette e oltre 2 chili sequestrati

I carabinieri della stazione di Bosco Chiesanuova hanno rinvenuto quasi due chili di marijuana, 168 grammi di cocaina e 264 grammi di hashish, oltre che tre bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento

Un ragazzo ed una ragazza sono stati arrestati nel pomeriggio di sabato dai carabinieri della stazione di Bosco Chiesanuova con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Secondo quanto riferito dai militari, sarebbero venuti a conoscenza che il 24enne risultava inserito nel giro di spaccio di droga, tra hashish, marijuana e cocaina, e che avrebbe avuto come base logistica un’abitazione in città, da cui gestiva le sue consegne a Verona ed in provincia. Così, dopo diversi servizi di osservazione ed al termine di un controllo presso l’abitazione in uso a questi, i carabinieri hanno rinvenuto quasi due chili di marijuana, 168 grammi di cocaina e 264 grammi di hashish, oltre che tre bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento.

Dopo l’arresto, i giovani sono stati condotti nel carcere di Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Market della droga in casa: due giovani in manette e oltre 2 chili sequestrati

VeronaSera è in caricamento